Scale in prima posizione

In questa pagina ho inserito alcune scale maggiori e minori in prima posizione, utili sopratutto a chi
ha seguito il corso di base, per mantenere e migliorare la tecnica fin qui acquisita.Consiglio di studiare
due tre scale per volta ponendo molta attenzione alla diteggiatura, alla pennata e  alla pulizia del suono.
Non preoccupatevi della velocità essa si ottiene naturalmente con la pratica costante degli esercizi.

Consiglio di imparare a memoria tutte le scale proposte ed eseguirle giornalmente ripetendo ogni  scala
almeno quattro volte, inserite nella pratia quotidiana , anche degli esercizi che avete imparato durante il
corso che includano anche esercizi sugli accordi: accompagnamento e arpeggi e brani di fine lezione,
vi aiuteranno a mantenere e migliorare quanto avete imparato fin qui!

 SCALE MAGGIORI

Porre attenzione alle alterazioni poste ad inizio rigo. (Per ampliare lesercizio le scale di DO, 
RE mag. e REb mag. partono dal terzo grado della scala e non dalla tonica) per ampliare l’esercizio).

Scale di DO, FA e SOL maggiore (clicca sull’immagine per ingrandire)

scala DO maggiore, FA maggiore, SOL maggiore

 

esempi midi delle scale:  DOmag    FAmag    SOLmag

Scale di RE, LA e MI maggiore (clicca sull’immagine per ingrandire)

 scala RE maggiore, LA maggiore, MI maggiore

esempi midi delle scale:   REmag     LAmag     MImag

Scale di SIb, LAb e REb maggiore (clicca sull’immagine per ingrandire)

scala SIb maggiore, LAb maggiore e REb maggiore

 

esempi midi delle scale:    SIbmag      LAbmag       REbmag

 SCALE MINORI MELODICHE

 Le scale minori melodiche hanno la particolarità di alterare il 6° e 7° grado della scala nell’ascendere cioè
quando le note procedono dal basso verso l’alto mentre gli stessi tornano nella posizione naturale nel
discendere cioè quando le note procedono dall’alto verso il basso(vedi gli esempi sotto).
(clicca sull’immagine per ingrandire)

  

Porre attenzione alla diteggiatura della scala di LA min all’* spostare l’indice in 2P che suona il FA# (2° tasto 1C)
il medio suona il SOL# (4° tasto 1C) ed il mignolo suona il LA (5° tasto 1C) quindi riportare le dita in 1P e suonare
il
SOL con l’anulare (3° tasto 1C) FA (1° tasto 1C) ecc.
(le scale di RE min. e SIb min. partono dal 3° grado per ampliarne l’estensione)

Scale di LA, MI e RE minore (clicca sull’immagine per ingrandire)

scala LA minore, RE minore e MI minore

 

esempi midi delle scale:     LAmin     REmin      MImin

Scale di SOL, FA e SIb minore (clicca sull’immagine per ingrandire)

scala di SOL minore, FA minore e SIb minore

 esempi midi delle scale:     SOLmin      FAmin       SIbmin 
Esercitatevi tutti i giorni! Ne trarrete beneficio. Scarica il  delle scale di questa lezione.

 Fine del corso di Base

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>