Introduzione al Barré(Barrato)

Il “Barré“(barrato) è un dito posto a mo’ di barra sulla tastiera che preme contemporaneamente 2, 3, 4, 5, 6
corde il Barré in pratica sostituisce il capotasto, è un po’ faticoso da mettere in pratica ma con la pratica e la perseveranza si superano tutti gli ostacoli. Nota: per l’esecuzione ottimale del Barré, il polso va tenuto
maggiormente ricurvo all’infuori e la pressione sulle corde sarà maggiore.

piccolo barrèpiccolo barrè

esercitatevi con i seguenti due grafici in questo modo: preparate l’accordo del primo grafico e suonatelo
una volta, senza spostare la posizione del polso e delle dita spingete la prima falange per curvarla ed
ottenere il barré, suonate il secondo accordo controllando che tutte le note suonino in modo pulito!

FAmaj7FAmag

Barré laterale (2, 3, 4, 6 corde)

Il dito che esegue il Barré (l’indice) poggia sulle corde non di piatto ma leggermente sul lato esterno e ciò è
indispensabile per i Barré di 4, 5, 6 corde, un po’ meno sul Barré di 2 o 3 corde.Se guardiamo il dito indice
notiamo che tra la prima e la seconda  falange e la seconda e la terza vi sono degli avvallamenti, anche se
teniamo il dito molto teso; succede quindi che premendo le corde dal lato piatto del dito gli “avvallamenti”
potrebbero trovarsi in corrispondenza delle corde, è evidente che in quel punto non potremmo esercitare la
giusta pressione,quindi difficilmente potremmo ottenere un suono pulito in quel punto a meno di stare attenti
a non far combaciare le corde con gli “avvallamenti” del dito.

ciò sarebbe frustante e deleterio per la tecnica chitarristica. Se ora guardiamo verso l’esterno notiamo che gli “avvallamenti” si riducono drasticamente quindi usando per il Barré questa parte del dito avremo la certezza
di un suono pulito senza doverci preoccupare della posizione del dito sulle corde. Per l’impostazione dello
strumento e delle mani,vai alla pagina:  NOZIONI PRELIMINARI

Sotto esempi di barré di 2, 3, 4 e 6 corde(gran barré)

Barrè 2 cordeBarrè 3 cordeBarrè 4 corde

Barrè 6 corde, gran barrè

Nota non è consigliabile usare molto accordi con il  gran barré stanchereste
eccessivamente la mano per la pressione continua che essa deve esercitare e
non faciliterebbe il cambio rapido con altri accordi di impostazione diversa,
personalmente consiglio se non esplicitamente indicato di alternare accordi col
gran barré con altri con barrè di 2, 3,4 corde e senza!

 


Barré col medio e l’anulare

La tecnica per eseguire il barrato col dito medio e anulare è simile al piccolo barrato con il dito indice e
bisogna  evitare di stravolgere la posizione della mano sinistra, non dovete stancare molto la mano in
particolare le dita  che eseguono il barrato ci vuol tempo per “ammorbidire” le articolazioni! Quindi allenatevi
con costanza ma senza eccessi.

Barrè col medio

Barrè con anulare

Alleniamo l’indice, il medio e l’anulare

Prepariamo la prima posizione(ps1), suoniamo l’accordo e lo lasciamo vibrare per circa due secondi,
senza sollevare l’indice posizioniamo il medio per preparare ps2, suoniamo l’accordo e lo lasciamo
vibrare per due secondi quindi senza sollevare l’indice ed il medio, posizioniamo l’anulare per preparare
ps3 e suoniamo l’accordo come prima e ancora, solleviamo l’anulare e suoniamo ps2, solleviamo il medio
e suoniamo ps1.

Far riposare la mano e ripetere la sequenza partendo non dalla 1P (prima posizione) ma dalla 5P(5a pos.);
la posizione del barré è giusta se suonando qualsiasi delle posizioni viste, passando col plettro sulla prima
corda questa non emette nessun suono ma un piccolo rumore indefinito perché sfiorata dal dito che pratica
il barrato, ne viene annullata la sua vibrazione.

Due esempi di barré doppi e con mignolo

doppio barrèdoppio barrèbarrè col mignolo

Spero che questa pagina possa esservi di aiuto!

In un altra sezione troveremo degli esercizi per il Barré.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>